Terme di Caracalla

Il biglietto è valido per 1 giorno.

Un po' di storia sulle Terme di Caracalla

Le Terme di Caracalla furono costruite intorno all'anno 216 per l'uso e il godimento dei Romani. Le Terme di Caracalla furono inaugurati con il nome di Thermae Antoninianae è sono uno dei più grandi e meglio preservati esempi di antica stazione termale. Il complesso venne costruito sotto l’imperatore Caracalla ed esibisce la tipica pianta rettangolare dei centri termali imperiali. Il centro termale in sé stesso non era semplicemente un luogo dove fare il bagno, fare sport e curare la propria salute, ma era anche un luogo di studio e di relax. Intorno al centro della struttura le varie parti della stazione termale si trovavano nel seguente ordine: il “Calidarium”, il “Tepidarium”, il “Frigidarium” e il “Natatio”. Ci sono anche altre zone ed aree intorno alle due palestre.

Le Terme di Caracalla sono uno dei pochi casi in cui è stato possibile ricostruire, in parte, il programma decorativo originale. Le testimonianze scritte che sono state trovate ci contano sulle enormi colonne e pavimenti in marmi con colori orientali, mosaici di pasta vitrea e marmi sulle pareti, stucchi dipinti e aree decorate con centinaia di statue e gruppi colossali nelle nicchie delle pareti dei più importanti ambienti e nei giardini. Per l'approvvigionamento idrico fu creato un ramo speciale dell'acquedotto dell'Acqua Marcia: l'Aqua Antoniniana, le terme furono restaurate più volte e cessarono di funzionare nel 537 d.C.

Cosa sono oggi le Terme di Caracalla?

Attualmente nelle Terme di Caracalla possiamo vedere altre zone e aree intorno alle due palestre. Anche se adesso sono rimaste solo le pareti in mattoni e grandi volte collassate, ancora si conservano i resti che secoli fa, hanno dato splendore a queste sorgenti. Nonostante il passare del tempo e i saccheggi, ancora si conserva la pianta degli edifici e una buona parte delle pareti che formavano il perimetro.

Curiosità sulle Terme di Caracalla

Sapevi che le Terme di Caracalla sono state la struttura più imponente costruita in tempi antichi? Sono state rivestite di marmo e decorate con opere d'arte. Più tardi, sono state superate in estensione dalle Terme di Diocleziano, che, nonostante le dimensioni non sono riuscite ad eguagliarne lo splendore.

Sapevi che alcune delle vaste vasche da bagno in marmo che sono state trovate in queste terme sono state portate al centro della città per diventare fontane? Una di loro si trova attualmente in Piazza Farnese a Roma. Allo stesso modo, le sculture sono state trasferite, una delle più famose, il gruppo Toro Farmesio che oggi si trova nel museo archeologico di Napoli.

Sapevi che le Terme di Caracalla furono un edificio costruito su una pianta rettangolare con una superficie di circa 15 ettari? L'accesso all'edificio principale veniva realizzato attraverso 4 grandi archi e il suo perimetro era circondato da un grande muro all'interno del quale si trovavano i giardini e le dipendenze delle sorgenti calde nel centro.

Perché visitare le Terme di Caracalla

Perché visitare le Terme di Caracalla? Perché considerando la data di costruzione, sono un meraviglioso esempio di architettura, inoltre avevano sistemi di approvvigionamento idrico, riscaldamento e scarico molto efficaci. Stufe a legna di grandi dimensioni sono state usate per riscaldare non solo l'acqua, ma anche il pavimento e le pareti dei bagni.

Come posso visitare le Terme di Caracalla?

Le Terme di Caracalla sono uno dei migliori esempi di stazione termale di epoca romana ed è possibile visitarli prenotando il biglietto on line. In abbinamento al biglietto si può anche acquistare l’audioguida, per avere una spiegazione durante il percorso di visita.

Altre attrazioni nella zona

A poca distanza dalle Terme di Caracalla si trova il Circo Massimo, il più grande edificio creato per la realizzazione di spettacoli nell’antichità oltre ad essere uno dei più grandi di tutti i tempi. In questa stessa area si trova il Palatino che è il più antico sito archeologico della città e una parte importante della Roma imperiale. Nella tua visita a Roma, non può mancare una vista al Colosseo, Palatino e Foro Romano, un viaggio nel tempo per trovare i resti più importanti dell'antica Roma dove potrai verificare il genio architettonico di questa civiltà. È possibile effettuare una visita congiunta al Colosseo, Foro Romano e Palatino

Approfitta del tuo tour di Roma e visita le Catacombe che sono gallerie sotterranee che sono state utilizzate per diversi secoli come luogo di sepoltura. Un'altra attrazione di Roma che è possibile visitare è l'Ara Pacis, un monumento eretto tra gli anni 13 e 9 a.C. per celebrare la pace nel Mediterraneo dopo le vittoriose battaglie dell'imperatore Augusto in Spagna e in Gallia. È difficile parlare di Roma in poche parole ed è difficile vistarla in pochi giorni, nonostante questo, la Capitale d’Italia è una delle mete più belle e immancabili al mondo

I clienti che hanno visto questo museo hanno visto anche:

Musei Vaticani: biglietti, tour guidati, tour privati e Giardini Vaticani

Visualizza Museo

Colosseo: biglietti, tour guidati e privati - Musei Roma

Visualizza Museo

Castel Sant'Angelo:  Biglietti e Tour Privati - Musei Roma

Visualizza Museo

Galleria Borghese:  Biglietti e Tour Privati - Musei Roma

Visualizza Museo

Informazioni Utili

Orari

Terme di Caracalla - aperto dalle 9.00, chiuso il Lunedì pomeriggio.

30 marzo - 31 agosto chiusura alle 19.15
1 - 30 settembre chiusura alle 19.00
1 - 30 ottobre chiusura alle 18.30
31 ottobre - 15 febbraio chiusura alle 16.30
16 febbraio - 15 marzo chiusura alle 17.00

Indirizzo e Mappa

Terme di Caracalla: Via delle Terme di Caracalla, 52

terme mappa

Vedi la mappa

Mostre

Mostre previste all'interno del museo:

Terme di Caracalla: 13/06/2018 – 30/09/2018 “Mauro Staccioli. Sensibile ambientale”

Raggiungi comodamente i musei con i nostri servizi di transfer!
Servizio di Transfer
SERVIZIO DI TRANSFER
Prenota Ora